Cd rom prontuario

Pubblicato il 03/07/2009 da Editore in Cdrom prontuario

L’albo professionale ed elenchi specialistici

E’ disponibile il nuovo albo professionale, aggiornato al 30 settembre 2008.

E’ disponibile anche il nuovo albo regionale di tutti i collaudatori opere strutturali della regione Lombardia, aggiornato al 03/06/2008.

Regolamentazione della professione e degli ordini professionali

Sulla G.U. n° 147 del 25/06/2008 è stato pubblicato, ed è entrato in vigore il giorno stesso, il D.L. 25/06/2008, n° 112, convertito poi, con modificazioni, in Legge 06/08/2008, n° 133 (pubblicata sulla G.U. n° 195 del 21/08/2008), che ha abrogato i commi 12 e 12-bis dell’art. 35 del D.L. 04/07/2006, n° 223, convertito, con modificazioni, in Legge 04/08/2006, n° 248, cancellando quindi la norma che vietava ai professionisti di riscuotere il pagamento dei compensi in contanti ed imponeva loro di tenere un conto corrente dedicato all’attività professionale.

Sulla G.U. n° 231 del 02/10/2008 è stato pubblicato il D.Lgs. 11/09/2008, n° 152, che, con effetto dal 17/10/2008, ha apportato numerose modifiche ed integrazioni al D.Lgs. 12/04/2006, n° 163, recante “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE”.
Conseguentemente a tali modifiche, è stato abrogato l’art. 2, comma 2, ultimo periodo, della Legge 04/08/2006, n° 248, recante “Disposizioni urgenti per il rilancio economico e sociale, per il contenimento e la razionalizzazione della spesa pubblica, nonché interventi in materia di entrate e di contrasto all’evasione fiscale”.

I testi dei suindicati provvedimenti, nuovi od aggiornati, sono consultabili nella sezione “Leggi e decreti”, sotto-sezione: “Regolamentazione della professione e degli ordini professionali”.

Pianificazione urbanistico-edilizia e tutela ambientale

Sulla G.U. n° 132 del 07/06/2008 è stata pubblicata, ed è entrata in vigore il 22/06/2008, la Legge 06/06/2008, n° 101 (conversione, con modificazioni, del D.L. 08/04/2008, n° 59) che ha apportato alcune modifiche al D.Lgs. 03/04/2006, n° 152, recante “Norme in materia ambientale”. Nello specifico, è stato modificato l’art. 77, e più precisamente sono stati sostituiti i commi 6 e 7, ed è stato aggiunto il comma 10-bis.
Inoltre, sulla G.U. n° 187 dell’11/08/2008 è stato pubblicato, ed è entrato in vigore il 26/08/2008. il D.M. 16/06/2008, n° 131, che ha apportato al D.Lgs. 03/04/2006, n° 152 ulteriori modifiche. Nello specifico, sono state modificate le premesse dell’Allegato 1 alla parte IIIa, mentre per quanto riguarda l’Allegato 3 alla parte IIIa, dopo il punto 1.1 sono state inserite le sezioni A, B e C, sono stati abrogati i punti 1.1.2 e 1.2.3 e sono state modificate le disposizioni di cui al punto 1.2.
Sulla G.U. n° 154 del 03/07/2008 è stato pubblicato, ed è entrato in vigore il 04/07/2008, il D.Lgs. 30/05/2008, n° 115, recante “Attuazione della direttiva 2006/32/CE relativa all’efficienza degli usi finali dell’energia e i servizi energetici e abrogazione della direttiva 93/76/CEE”.
Il succitato D.Lgs. 30/05/2008, n° 115, ha apportato una modifica al D.P.R. 26/08/1993, n° 412, recante “Regolamento recante norme per la progettazione, l’installazione, l’esercizio e la manutenzione degli impianti termici degli edifici ai fini del contenimento dei consumi di energia, in attuazione dell’art. 4, comma 4, della Legge 09/01/1991, n° 10″. Nello specifico, è stato modificato l’art. 11, comma 1.
Sulla G.U. n° 157 del 07/07/2008 è stato pubblicato, ed è entrato in vigore il 22/07/2008, il D.Lgs. 30/05/2008, n° 117, recante “Attuazione della direttiva 2006/21/CE relativa alla gestione dei rifiuti delle industrie e che modifica la direttiva 2004/35/CE”. Il provvedimento ha peraltro apportato una modifica all’allegato 5 della parte VI del D.Lgs. 03/04/2006, n° 152, recante “Norme in materia ambientale”.
Sulla G.U. n° 128 del 03/06/2008 è stato pubblicato, ed è entrato in vigore il giorno stesso, il D.L. 03/06/2008, n° 97, convertito poi in Legge 02/08/2008, n° 129, che ha interamente sostituito l’art. 159 del D.Lgs. 22/01/2004, n° 42, recante “Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’art. 10 della Legge 6 luglio 2002, n° 137″.
Sulla G.U. n° 195 del 21/08/2008 è stata pubblicata, ed è entrata in vigore il 22/08/2008, la Legge 06/08/2008, n° 133 (conversione, con modificazioni, del D.L. 25/06/2008, n° 112) che ha apportato alcune modifiche al D.Lgs. 19/08/2005, n° 192, recante “Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia”. Nello specifico, sono stati abrogati l’art. 6, commi 3 e 4, e l’art. 15, commi 8 e 9.
Sulla G.U. n° 206 del 03/09/2008 è stata pubblicata la deliberazione del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare 29/072008, recante “Criteri e requisiti per l’iscrizione all’Albo nella categoria 1 per lo svolgimento dell’attività di gestione dei centri di raccolta di cui al decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare 08/04/2008, di attuazione dell’art. 183, comma 1, lettera cc), del D.Lgs. 03/04/2006, n. 152, e successive modificazioni e integrazioni”.

I testi dei suindicati provvedimenti, nuovi, integrati od aggiornati, sono consultabili nella sezione “Leggi e decreti”, sotto-sezione: “Pianificazione urbanistico-edilizia e tutela ambientale”.

Lavori pubblici

Sulla G.U. n° 159 del 09/07/2008 è stato pubblicato, ed è entrato in vigore il 24/07/2008,il D.M. 30/04/2008, n° 119, recante “Regolamento tecnico per l’accreditamento degli organismi di ispezione di tipo B ai sensi della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17020, di cui all’art. 28, comma 4, dell’allegato XXI al D.Lgs. 12/04/2006, n° 163, e successive modificazioni ed integrazioni”.
Sulla G.U. n° 180 del 02/08/2008 è stata pubblicata, ed è entrata in vigore il 03/08/2008, la Legge 02/08/2008, n° 129 (conversione, con modificazioni, del D.L. 03/06/2008, n° 97), che ha abrogato i commi dal 29 al 34 dell’art. 35 della Legge 04/08/2006, n° 248, ed anche il D.M. 25/02/2008, n° 74, recante “Regolamento concernente l’art. 35, commi da 28 a 34, del D.L. 04/07/2006, n° 223, convertito, con modificazioni, dalla Legge 04/08/2006, n° 248 – Responsabilità solidale tra appaltatore e subappaltatore in materia di versamento delle ritenute fiscali e dei contributi previdenziali e assicurativi obbligatori, in relazione ai contratti di appalto e subappalto di opere, forniture e servizi”.
Sulla G.U. n° 193 del 19/08/2008 è stata pubblicata, emanata dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, la deliberazione 30/07/2008, che ha sostituito l’art. 3, comma 4, della deliberazione 24/01/2008, recante “Entità e modalità di versamento del contributo a favore dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (attuazione dell’art. 1, commi 65 e 67, della Legge 23 dicembre 2005, n. 266, per l’anno 2008).”.
Sulla G.U. n° 210 del 08/09/2008 è stato pubblicato il D.M. 09/07/2008, n° 139, recante “Regolamento recante norme per la ripartizione dell’incentivo economico di cui all’art. 92, comma 5, del D.Lgs. 12/04/2006, n° 163″. Non è chiaro se tale decreto sia andato a sostituire il D.M. 17/03/2008, n° 84, pubblicato sulla G.U. n° 109 del 10/05/2008, recante anch’esso “Regolamento recante norme per la ripartizione dell’incentivo economico di cui all’art. 92, comma 5, del D.Lgs. 12/04/2006, n° 163″.
Sulla G.U. n° 231 del 02/10/2008 è stato pubblicato il D.Lgs. 11/09/2008, n° 152, che, con effetto dal 17/10/2008, ha apportato numerose modifiche ed integrazioni al D.Lgs. 12/04/2006, n° 163, recante “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE”.
Conseguentemente alle modifiche apportate al D.Lgs. 12/04/2006, n° 163, è stato abrogato l’art. 32 del D.M. 19/04/2000, n° 145, recante “Regolamento recante il capitolato generale d’appalto dei lavori pubblici, ai sensi dell’art. 3, comma 5, della Legge 11/02/1994, n° 109, e successive modificazioni”.
I testi dei suindicati provvedimenti, nuovi od aggiornati, sono consultabili nella sezione “Leggi e decreti”, sotto-sezione: “Lavori pubblici”.

Sicurezza e prevenzione infortuni nei cantieri e sui luoghi di lavoro

Con lettera-circolare del 29/05/2008, il Ministero dell’interno ha chiarito alcuni aspetti sull’utilizzo di porte scorrevoli orizzontalmente munite di dispositivi automatici di apertura a sicurezza ridondante. Il riferimento è al D.M. 10/03/1998, recante “Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell’emergenza nei luoghi di lavoro.
Sulla G.U. n° 128 del 03/06/2008 è stato pubblicato, ed è entrato in vigore il giorno stesso, il D.L. 03/06/2008, n° 97, convertito poi in Legge 02/08/2008, n° 129, che ha prorogato al 01/01/2009 l’entrata in vigore delle disposizioni contenute nell’art. 18, comma 1, lettera r), nell’art. 41, comma 3, lettera a), e nell’art. 306, comma 2, del D.Lgs. 09/04/2008, n° 81, recante “Attuazione dell’art. 1 della Legge 03/08/2007, n° 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”.
Sulla G.U. n° 147 del 25/06/2008 è stato pubblicato, ed è entrato in vigore il giorno stesso, il D.L. 25/06/2008, n° 112, convertito poi, con modificazioni, in Legge 06/08/2008, n° 133 (pubblicata sulla G.U. n° 195 del 21/08/2008), che ha apportato alcune modifiche al D.Lgs. 09/04/2008, n° 81, recante “Attuazione dell’art. 1 della Legge 03/08/2007, n° 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”. Nello specifico, sono stati modificati l’art. 14, commi 1 e 4, lettera b), e l’art. 55, comma 4, lettera h).

I testi dei suindicati provvedimenti, nuovi od aggiornati, sono consultabili nella sezione “Leggi e decreti”, sotto-sezione: “Sicurezza e prevenzione infortuni nei cantieri e sui luoghi di lavoro”.

Sicurezza impianti e prevenzione incendi

Sulla G.U. n° 147 del 25/06/2008 è stato pubblicato, ed è entrato in vigore il giorno stesso, il D.L. 25/06/2008, n° 112, convertito poi, con modificazioni, in Legge 06/08/2008, n° 133 (pubblicata sulla G.U. n° 195 del 21/08/2008), che ha abrogato l’art. 13 del D.M. 22/01/2008, n° 37, recante “Regolamento concernente l’attuazione dell’art. 11-quaterdecies, comma 13, lettera a), della Legge n° 248 del 02/12/2005, recante riordino delle disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all’interno degli edifici”.
Sulla G.U. n° 232 del 03/10/2008 è stato pubblicato, ed è entrato in vigore il 18/10/2008, il D.M. 11/09/2008, che ha apportato alcune modifiche al D.M. 24/05/2002, recante “Norme di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio degli impianti di distribuzione stradale di gas naturale per autotrazione”. Nello specifico, è stato aggiunto il comma 1-bis all’art. 5, e nell’allegato al provvedimento sono stati modificati i punti 2.7.5, 3.2, lettera c), 4.1.2 e 4.5. Infine, sono stati inseriti i punto 4.7 e 4.7.1.
Sulla G.U. n° 232 del 03/10/2008 è stato pubblicato, ed è entrato in vigore il 18/10/2008, il D.M. 23/09/2008, che ha apportato alcune modifiche al D.P.R. 24/10/2003, n° 340, recante “Regolamento recante disciplina per la sicurezza degli impianti di distribuzione stradale di G.P.L. per autotrazione”. Nello specifico, nell’allegato A sono stati modificati i punti 13.1.3, punto 1, lettere c) e d), ed è stato aggiunto il punto 3 al punto 15.3.

I testi dei suindicati provvedimenti, nuovi od aggiornati, sono consultabili nella sezione “Leggi e decreti”, sotto-sezione: “Sicurezza impianti e prevenzione incendi”.

Norme tecniche sui materiali e le costruzioni

Sulla G.U. n° 153 del 02/07/2008 è stato pubblicato il D.M. 06/05/2008, che ha approvato il capitolo 11.7 e le tabelle 4.4.III e 4.4.IV del D.M. 14/01/2008, recante “Approvazione delle nuove norme tecniche per le costruzioni”.

Il testo aggiornato del suindicato provvedimento è consultabile nella sezione “Leggi e decreti”, sotto-sezione: “Norme tecniche sui materiali e le costruzioni”.

Normative della regione Lombardia

Sul B.U.R.L. n° 35 del 25/08/2008 è stata pubblicata la D.D.G. 07/08/2008, n° 8935, recante “Approvazione circolare relativa all’applicazione della L.R. 20/04/1995, n° 26 e al rapporto con l’art. 11 del D.Lgs. 30/05/2008, n° 115″.

Il testo aggiornato del suindicato provvedimenti è consultabile nella sezione “Normative della Regione Lombardia”, sotto-sezione: “Pianificazione urbanistico-edilizia e tutela ambientale”.

Linee guida, atti di indirizzo di enti ed istituzioni varie, dispense

Sono disponibili gli atti del seminario sul D.Lgs. 09/04/2008, n° 81 (recante “Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”), che si è tenuto il 30/05/2008 a Pavia, organizzato dall’Assessorato Attività produttive, Lavoro e Formazione della provincia di Pavia.

Sono disponibili gli atti del seminario sul D.Lgs. 09/04/2008, n° 81 (recante “Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”), che si è tenuto il 16/06/2008 a Cremona, organizzato dall’Associazione Professionisti della provincia di Cremona.

Sono disponibili gli atti del seminario sulle modalità di realizzazione delle canne fumarie relative a generatori di calore alimentati a combustibile solido, che si è tenuto il 27/06/2008 a Lecco, organizzato dall’ANCE Lecco.

E’ disponibile il rapporto sullo stato dell’ambiente in Lombardia (a cura dall’ARPA della Lombardia – edizione 2007).

Consultate la sezione ” Linee guida, atti di indirizzo di enti ed istituzioni varie, dispense”.

Informazioni dall’agenzia del territorio: software DOCFA

Sono disponibili gli archivi delle province aggiornati al 30/09/2008, gli archivi del catasto urbano aggiornati all’01/10/2008 e gli archivi del catasto terreni aggiornati al 24/04/2008.

Informazioni dall’agenzia del territorio: software DOCTE

Sono disponibili gli archivi delle classi prevalenti di ogni provincia e gli archivi comuni terreni aggiornati al 30/07/2008.

Informazioni dai comuni della nostra provincia

E’ disponibile la modulistica tecnico-amministrativa aggiornata del comune di Brescia.

Siti internet

Aggiornata ed ulteriormente ampliata la sezione dedicata ai siti internet. Consultate la sezione “Siti internet”, sotto-sezione: “Altri siti interessanti”.

Aziende di settore e di servizi

Numerose altre aziende hanno inserito o aggiornato i propri cataloghi di prodotti, referenze, etc.
Se all’interno del loro spazio trovate il richiamo ad un depliant o ad una brochure, cliccatevi sopra con il mouse per aprire e consultare il catalogo (in formato PDF).
Se volete un elenco delle aziende che hanno inserito i loro cataloghi, attivate il motore di ricerca e indicate a piacere le parole chiave depliant oppure brochure.

La Vostra collaborazione è preziosa

Ci attendiamo, soprattutto dai nostri iscritti, numerose proposte, consigli e suggerimenti che verranno attentamente valutati per la pubblicazione della prossima edizione. Per informazioni e/o chiarimenti è possibile contattare la segreteria dell’Ordine (tel. 030.37.51.883) o l´Architetto Marcello Mori (tel. 030.22.51.01 – 030.22.51.02 – e-mail: mori@datatronics.it)

Comments are closed.

Caricamento in corso, prego attendere..

..